Menu Content/Inhalt
La Storia PDF Stampa E-mail

quartiere liceto

 

 

 

 

 

 

 

Fino dalla sua costituzione, avvenuta nella prima metà del 1800, il Quartiere Liceto ha sempre partecipato ai festeggiamenti in onore di N.S. del Suffragio, Patrona e Protettrice di Recco.

Comprende la zona est di Recco delimitata a sud dalla Stazione, a ovest da Via Roma e a nord del torrente Ne; su queste colline, fra secolari castagni, si trova la sua sede, "Il Casetto dei Mascoli", donato da Gio Buono Zerega nel 1896.

I Madonnini di Liceto sono sempre stati molto schivi e riservati ma al tempo stesso radicati in quelle tradizioni dei padri che li hanno sempre spronati a far ben figurare il quartiere nella festa dell'8 settembre.

liceto_2003bs.jpgUn aneddoto importante ci riporta al 1949 quando la processione dovette fare 2 giri del paese prima che Liceto fosse in grado di dar fuoco al suo finale che comprendeva ben 43 fermate.

Ma non solo, il macchinista del rapido Roma-Genova, che alle 23 passava da Recco, colpito dalla grandiosità dello spettacolo fermò il convoglio di sua iniziativa per assistere ai fuochi.

Erano altri tempi quelli, oggi la festa si è dovuta adeguare ad una nuova realtà, ma la nostra storia, continua...

 
designed by www.madeyourweb.com