Menu Content/Inhalt
Home Notizie Primo Piano PRECISAZIONE
PRECISAZIONE PDF Stampa E-mail
Scritto da Carlo   
Martedì 14 Settembre 2010 14:41

PRECISAZIONE

In merito all'articolo pubblicato martedì 14 settembre 2010 su Il Secolo XIX dal titolo "Rifiuti dopo la festa, esplode la grana" desidero puntualizzare quanto segue.

Il Comune di Recco tramite Valentina Grazioli, consigliere delegato alle tradizioni, ha richiesto ai Quartieri di collaborare per la rimozione dei sacchi di sabbia dai moli (telefonata del 10 settembre alle ore 11.55) e i volontari del Quartiere Liceto hanno dato la loro disponibilità per il sabato mattina (venerdì era un giorno lavorativo).

L'11 settembre i ragazzi di Liceto erano all'opera sul molo e hanno appilato sui bancali disponibili circa la metà dei sacchi e posizionato lungo il muro del molo superiore quelli rimasti in modo da poter consentire agli operai della Ideal Service di pulire l'area e alle persone di poter accedere ai servizi dei traghetti in totale sicurezza terminado il loro lavoro intorno alle ore 10.00.

Per le scorse edizioni della Sagra del Fuoco la rimozione di detti sacchi è sempre stata effettuata dagli operai del Comune escluso il 2009 quando si chiamò una ditta privata.

Per quanto attiene ai cumuli di rumenta abbandonata, essendo stato presente sul molo di levante dalle 17.00 del giorno 6 alle ore 2.00 del giorno 8 settembre posso assicurare di non aver lasciato il luogo di sparo una discarica ma di aver effettuato anche la raccolta differenziata delle scatole e di aver fatto svuotare il bidone presente in loco.

Al termine delle operazioni di smontaggio dei tubi sono rimaste vicino al cantiere solo una decina di cartoni degli imballaggi che a causa della pioggia copiosa non è stato possibile depositare presso i bidoni di lungomare Bettolo.

Carlo Guglieri

 
designed by www.madeyourweb.com